Matthew: Presidenza degli USA

Matthew WardPresidenza degli USA

Messaggio dell’8 gennaio 2017

(Traduzione di Magda Cermelli – http://www.lightworker.it/ )

Presidenza degli USA; nessuna guerra di Russia e Cina con gli USA; voto del Consiglio di Sicurezza dell’ONU riguardante Israele; anomalie climatiche, eventi geofisici; fonte d’informazioni riguardanti le email violate; condizione degli Illuminati; progresso spirituale, consapevole; assistenza degli ET; operatori di luce, energia d’amore.

 

Con affettuosi saluti da tutte le anime in questa stazione, questo è Matthew. Il vostro anno solare 2017 promette di essere esaltante mentre il pianeta cavalca le potenti onde di energia lungo il suo percorso ascensionale. Le onde sono campi di luce, e dal momento che la luce e l’amore sono la stessa energia, potreste considerare tutti nel vostro mondo come residenti in un mare sconfinato d’amore. Offriamo una meditazione che può farvi sentire  uno con questa energia: visualizzate un panorama di squisita bellezza, vedete voi stessi galleggiare dolcemente su quella  scena idilliaca, adesso sentite voi stessi fondervi con essa  ed assaporate la beata sensazione che l’Unità del Tutto trasmette.

Adesso, cara famiglia, risponderemo alle domande, a partire da quelle più frequenti: in breve, che dire della presidenza degli Stati Uniti? L’energia nel campo del potenziale della Terra riguardo a questo  è in uno stato il cui livello è così insolito che non conosciamo nulla di paragonabile.

Leggi il seguito

Rivelazioni dal Dott. Michael Wolf

WolfRivelazioni dal Dott. Michael Wolf

Il Dr. Wolf disse di aver lavorato nei laboratori dell’Area 51, in quelli della base aerea Wright-Patterson (Dipartimento Tecnologia Straniera), a Indian Springs e a Dulce. Lì, per cinque anni “Ho incontrato per lavoro ogni giorno esseri extraterrestri e ho condiviso con loro le mie stanze.”
Egli dice di essere stato consulente scientifico sulle materie attinenti gli extraterrestri per il presidente e per l’NSC. Sarebbe anche stato membro dello speciale gruppo di studio ‘MJ12″ e capo della propria agenzia Alphacom Team, specializzata nell’ottenere informazioni sulle diverse razze extraterrestri. Wolf affermava di possedere svariate lauree e dottorati in neurologia, fisica teorica, biogenetica, diritto internazionale e scienze del computer.
La comunità degli ufologi si accorse del Dr.Wolf quando egli pubblicò il suo originalissimo e unico libro “Catchers of Heaven” (tradotto in italiano con il titolo “Afferrando il cielo”) nel luglio del 1996. Il libro parlava soprattutto delle sue esperienze durante il proprio lavoro per il governo occulto.

Leggi il seguito

Razze nel cosmo

AlienRacesRazze che interagiscono con la Terra

Articolo del 20/11/2011

Fonte:  Coscienza Universale

Leggi il seguito

Ramtha: Esseri interstellari

GizehEstratto da: “Esseri Interstellari – La natura della realtà- Ramtha”

… Essi provengono dall’interno della vostra Via Lattea, da un luogo dove il sole è blu e non giallo. Anch’essi sono vostri fratelli ed il luogo da cui provengono esiste da molto, molto tempo. Questi esseri non muoiono mai. Anch’essi sono qui per seminare, ma anche per portare a casa il seme.
Non sono spregevoli, ripugnanti o crudeli. Sono decadenti. Sono umanoidi che posseggono anima e spirito. Si stanno dibattendo nell’agonia della loro evoluzione che muore, perché sono divenuti così intellettuali che hanno bruciato ogni emozione. Hanno grande difficoltà a comprendere l’amore: A comprendere una carezza, un abbraccio, il calore di una mano.

Leggi il seguito

Roswell 1947 Intervista ad un Alieno

L’umanità ha bisogno di conoscere le risposte alle domande che sono contenute in questi documenti. Chi siamo? Da dove veniamo? Qual è il nostro scopo sulla terra? È l’umanità sola nell’universo? Se c’è vita intelligente altrove, perché non ci contattano?

Roswell  Roswell 1947

  Intervista ad un Alieno

  (Traduzione, impaginazione e ricerche

  a cura di Rud Skall e Jabans)

Torino, 6 settembre 2011

Ho ricevuto dal mio amico Rud Skall questo testo, tradotto in italiano, il 29 agosto del 2011.

Malgrado l’incredibilità di ciò che vi veniva narrato, sono rimasto molto colpito, perché alcune parti erano in perfetto accordo con certe mie profonde intuizioni, con cose che avevo in qualche modo ‘ricordato’ e che avevo cercato di condividere con altre persone in vario modo.

Soprattutto il sentire, o sapere, che siamo Esseri Spirituali Immortali, che abbiamo il potere di creare un nostro personale universo, condivisibile e con la possibilità di fonderlo con altri, che la nostra vera esistenza non è questa vita sulla Terra, ma un eterno ‘essere’. Che si è perché si è deciso di essere.

Fin dalla più giovane età ho avuto una pulsione verso la libertà, mal sopportando l’autoritarismo immotivato, sia nei miei confronti che nei confronti altrui, militando anche in gruppi e associazioni libertarie.

Ad un certo punto della mia vita, ho ‘ricordato’ che ero un essere immortale, che questa vita terrena era solo un sogno senza alcuno scopo, se non giocare, cercando sensazioni ed emozioni, completamente dimentico di chi ero in realtà ed assorbito totalmente dal gioco, tanto da credere che fosse l’unica vita.

In quel momento ho capito che l’unico modo per sfuggire al ciclo di incarnazioni era ritrovare la nostra vera essenza, il nostro vero essere incorporeo. La vita nella carne falsa il nostro punto di vista, ci fa vedere le cose dal basso, agisce su di noi come una droga, da assuefazione e dipendenza dalle sensazioni e dalle emozioni, se anche non esistesse uno schermo, che ci cattura e ci cancella la mente, come descritto nel testo, noi ritorneremo sempre qui, o al limite, in posti simili dell’universo materiale.

Per questi ed altri motivi ho deciso di dargli una forma più organica, con l’aiuto del mio buon amico Rud, e farne partecipe anche altri. Malgrado le nostre ricerche non possiamo garantire la sua autenticità al cento per cento, ma il nostro intuito ci fa intendere che molto che qui è scritto, corrisponde a verità.

Roswell 1947 – Intervista Aliena

Verso un Nuovo Mondo

Versounnuovomondo trailerVERSO UN NUOVO  MONDO

Prodotto dal videomaker Jack Montana — brillante corifeo e autore del progetto — “Verso un nuovo mondo” è un film-documentario costruito su un caleidoscopio di immagini al servizio di una linea narrativa che contestualizza il toccante e cosmogonico messaggio donato, al genere umano, da una civiltà estranea al nostro pianeta, con l’intento di aiutarci a comprendere meglio la realtà, nonché a prepararci al prossimo passaggio evolutivo.

Più di 100 talenti di ogni parte del globo, tra giovani registi, videomaker, operatori di ripresa, direttori della fotografia, costumisti, truccatori e montatori hanno acconsentito a fornire il loro contributo per dar vita al documentario, i capisaldi del quale sono introdotti dall’attore Morgan Freeman, cui fa da contrappunto la persuasiva voce narrante di Trevor Taylor ideale ambasciatore dell’accorato appello di una cultura più progredita della nostra.

“Verso un nuovo mondo” è scaricabile, online e gratuitamente, in Blu-ray, a partire da domani 12 ottobre.                       Vedi il trailerDocumentario Verso un nuovo mondo

Leggi il seguito

Da M. Mathieu: Storia del Machu Picchu

machu-picchu-fotos-aereas-1Monique Mathieu

Storia del Machu Picchu

Mi dicono:

«Il Machu Picchu è sempre stato un luogo iniziatico. Le persone che andavano sul Machu Picchu venivano istruite essenzialmente dai Venusiani.

Per gli umani utilizzeremo ora la parola “principessa” ; quindi, sul Machu Picchu rimase abbastanza a lungo una principessa venusiana, allo scopo di istruire le persone che arrivavano in questo luogo. Alcune di esse vivevano sul posto, ma non in modo permanente bensì avvicendandosi. Arrivavano per via aerea, pertanto salire sul Machu Picchu non causava loro alcuna sofferenza fisica.

Leggi il seguito

Popoli del Centro della Terra: “La Missione della Razza Blu”

Extrat. face01I Popoli del Centro della Terra: “La Missione della Razza Blu”

Vedi Anche:  Ramtha: Esseri dal Sole Blu

Con le sue due entrate principali situate l’una al Polo Nord e l’altra al Polo Sud, la Terra Cava non è propriamente ciò che si può definire un «continente», nel senso in cui si intende questo termine quando si parla dell’Africa o dell’Asia.

È piuttosto un insieme di vaste cavità, alcune delle quali superano la superficie di paesi come la Francia o la Germania.

Esse sono collegate tra loro e ad un oceano centrale da giganteschi tunnel che contrariamente a quelli che noi abbiamo scavato in superficie, sono splendidamente illuminati e molto gradevoli da attraversare!

Questo «continente», che certuni hanno battezzato El Dorado, altri Thule, tal altri Shangri-La, altri ancora Agartha, comprende regioni posizionate sotto l’antica Lemuria. Sono le Americhe, il centro dell’Oceano Atlantico, il sud dell’Italia e il Mar Egeo, l’Africa nord-occidentale, l’Australia, l’India e l’Himalaya, gli stessi poli Nord e Sud.

Un gran numero di ingressi secondari permettono di accedervi attraverso un sistema di gallerie adiacenti ai tunnel della rete principale. Fra queste molteplici entrate, figurano:  quella dei Pirenei che si trova sotto il Picco di Bugarach, ad una quindicina di chilometri a sud-est di Rennes-le-Château, quella di Lhasa, in Tibet, dove esiste un passaggio segreto dopo il Palazzo del Potala,infine quella del Perù, situata sotto il lago Titicaca, dove si trova una camera ermetica dalla quale passano i traccianti magnetici provenienti da diversi pianeti della nostra galassia. La Terra Cava (per approfondire vedere QUI; ndt) fu colonizzata da numerose razze molto prima che il nostro antenato, «l’homo erectus», apparisse sulla superficie in seguito ad un incrocio genetico che coinvolse numerose civiltà extraterrestri. Il «suolo interno» del nostro Pianeta accoglie differenti popoli, tra i quali se ne distinguono alcuni in modo specifico. Uno di questi riguarda i Coloni intergalattici. Essi vengono dalle Pleiadi, dal Centauro e dalla Lyra ma anche da Bouvier (Boote; ndt), dal Cigno, da Orione, dall’Unicorno, da Cassiopea e da altri sistemi abitati della nostra Galassia. Vi risiedono anche parecchi gruppi Terrestri, facenti parte di civiltà scomparse o invitati a raggiungere la Terra Cava per il loro grande progresso spirituale in rapporto a quello delle popolazioni residenti in superficie.

Leggi il seguito

I Colori dei Galattici 

Grazie a http://sebirblu.blogspot.it/ ed alla sua traduzione, questa esposizione di Olivier de Rouvroy, che ho inserito anche nella pagina “CIVILTA’ DEL COSMO” per la sua rilevanza.   Luke

fiamma violettaI Colori dei Galattici 

di  Olivier de Rouvroy

Il periodo di Transizione attuale conduce la Terra e i suoi abitanti a sperimentare una situazione senza precedenti nella storia degli Annali Akashici (sorta di archivio della memoria universale; ndt).  Sarebbe necessario, senza dubbio, un altro periodo equivalente ad un tempo cosmico di 26.000 anni in terza dimensione, prima che il nostro Pianeta ritrovi delle condizioni talmente propizie al compimento di un processo ascensionale di così grande ampiezza.  Su richiesta dei Maestri Ascesi, delle Guide e delle Gerarchie responsabili della nostra evoluzione, degli Esseri sono accorsi da lontani sistemi planetari per assisterci e permetterci di portare questo processo a termine.  Le missioni dei popoli che hanno accettato di viaggiare verso la Terra per venirci ad aiutare, variano a seconda delle qualità vibratorie specifiche dei loro sistemi stellari d’origine.  Certe costellazioni, come quella di Orione, sono costituite da molteplici infra-sistemi di densità vibratorie diverse e popolate da numerose specie intelligenti di cui alcune hanno un aspetto sovente lontano dal nostro.    Ci sono dei Giganti biondi, degli Umani che ci rassomigliano ma la loro capigliatura è talvolta rossa o blu; inoltre i Rettiliani, i Felini, gli Uomini-uccello, i grandi e i piccoli Grigi.  Gli Esseri evoluti di Orione  hanno l’abitudine di  operare  su energie dissonanti  e sono riusciti a padroneggiare  le  forze  caotiche  che circolano attraverso quella costellazione. Essi  sono capaci di adattarsi facilmente  al nostro ambiente di 3D e ristabilire l’armonia nelle zone di conflitto all’interno delle  quali  i Terrestri hanno preso l’abitudine di affrontarsi e dilaniarsi. Per il momento, non intervengono perché  rispettano  il  nostro  libero  arbitrio. Ma hanno creato degli algoritmi adeguati alla nostra Umanità e numerato l’insieme delle informazioni di cui essi dispongono, le quali saranno utili soltanto al termine del nostro processo ascensionale, quando bisognerà adattarci ad un nuovo spazio-tempo multidimensionale. Ogni civiltà delle stelle è collegata alla nostra Umanità attraverso un colore dello spettro cromatico. È per questa ragione che nel Libro Sacro dello Zohar sta scritto: “Ci sono sette Luci nei Piani Altissimi” Queste sette “Luci” corrispondono ai sette colori fondamentali che compongono la Luce Bianca: il Rosso, l’Arancione, il Giallo, il Verde, il Blu, l’Indaco e il Violetto.  Ciò spiega perché le astronavi della Grande Comunità siano conosciute anche con il nome di “Navi Arcobaleno” e riconoscibili dai magnifici colori che irradiano nel cielo quando si materializzano nello spazio-tempo di terza dimensione. Gli Esseri di Orione agiscono principalmente con il colore Giallo e utilizzano la sua banda di frequenze per trasmettere indicazioni efficaci sull’energia agli Umani incarnati sul nostro Pianeta. 

Leggi il seguito

da Monique Mathieu: Le sinkhole

Sarisarinama sinkholeMonique Mathieu

Le sinkhole

Da un po’ di tempo ci stiamo interrogando su molte cose, come sulle sinkhole, quelle enormi voragini che ultimamente hanno inghiottito case ed automobili in Russia e in America. Gli stessi scienziati si domandano cosa significhino quei buchi aperti, spesso circolari.

Mi mostrano grandi impatti di energie invisibili ai nostri occhi e provenienti dall’universo, ma vedo soltanto questo.

Mi dicono :

« Avete talmente perforato la Terra, l’avete talmente mutilata, che si verificano sempre più degli infossamenti, perché l’energia della Terra sta cambiando enormemente. »

Mi mostrano ancora gli impatti delle energie invisibili e molto potenti. Sono come dei cilindri di energia, ma non so a che cosa servano. Forse me lo diranno più avanti. Mi dicono :

« Esistono diversi tipi di infossamento. »sinkhole02

La mia coscienza scende dentro la Terra e ho freddo. E’ sgradevole! Mi mostrano un’intensa vita sotterranea, in modo particolare negli Stati Uniti, una vita formata da certi esseri che non appartengono a questo mondo. Sono in procinto di abbandonarlo, perché a livello vibratorio il mondo sta cambiando troppo per loro e alcuni esseri stanno distruggendo delle installazioni. Questo va ad intaccare molto la crosta terrestre, soprattutto negli Stati Uniti. Mi dicono:

Leggi il seguito

Storia negata, parte 2: Un evento cosmico destinato a tornare

planet XLa storia negata-Parte 2

Il grande “muro della segretezza” si sgretola sotto gli occhi di coloro che non temono le verità. La presenza di una “seconda stella” (un intero sistema planetario) nei pressi del nostro Sistema Solare potrebbe aver richiamato la preziosa attenzione di Esseri appartenenti ad altre dimensioni provenienti da Gradini più elevati rispetto al nostro Piano Fisico. L’allarme potrebbe quindi aver raggiunto “stadi” ben più “autorevoli” di quanto l’uomo possa immaginare.

Gli Esseri provenienti da altri mondi non sono i soli ad “operare” sul nostro pianeta. Entità Extraterrestri Multidimensionali discendono da Piani Astrali e Sensoriali per cercare di limitare gli stravolgimenti climatici che si stanno abbattendo sulla Terra. L’ostinata attenzione da parte di queste Entità nei confronti dei vulcani, fa chiaramente intuire quanto sia davvero grave il problema che affligge il nostro pianeta.

La Vita Cosmica è composta da un armonioso intreccio di Piani Esistenziali fatto a gradini, che si evolve attraverso interminabili “Dimensioni Impercettibili”. Esiste pertanto un infinito organigramma fatto di Esseri viventi, in grado di manipolare e cambiare gli “eventi” che hanno luogo tra i Piani di Esistenza.

Leggi il seguito

Storia negata, parte 1: Un evento cosmico destinato a tornare

stella-02

La storia negata-Parte 1

Coloro che governano il mondo dai livelli più elevati e nascosti della “società”, custodiscono i più grandi segreti dell’intera storia dell’umanità. Nel corso del tempo molti uomini sono caduti per mano di una “giustizia manovrata” che da sempre opera nell’ombra e che senza scrupoli vanifica e neutralizza chiunque tenti di scoprire cosa si nasconde dietro il drappo della segretezza.

La “Storia Negata”

Esiste un’intera “Storia”, totalmente negata all’umanità. Una grandiosa realtà che possiede un passato, un presente, un futuro e che da sempre scorre parallela alla realtà nella quale viviamo. Una Storia volutamente negata all’umanità, che cede il passo ad una realtà alternativa nella quale è costruito il “meccanismo” che da’ vita al nostro “Sistema” – il mondo – nel quale l’uomo scrive la propria storia. Un mondo che non ha bisogno di conoscere “certe verità”. La vita di ogni essere umano “deve” evolversi in modo “prestabilito” per trovare “orizzonti percorribili”, non c’è spazio per scomode realtà che destabilizzerebbero quel tipo di concetto di vita che abbiamo imparato a conoscere.

Leggi il seguito

Tecnologie extraterrestri e dimensioni

extrat

Tecnologie extraterrestri e dimensioni

22 aprile 2013

Tra le infinite galassie che dipingono il cosmo si estende un numero senza fine di pianeti abitati da forme di vita intelligente. Esistono dei “Prescelti” sul nostro Piano Fisico in grado di varcare quelle dimensioni che ci separano dai Piani di Esistenza più elevati. Essi possono infrangere ogni tipo di regola, scavalcando le barriere della vita. Sono i Popoli Eletti che attraversano il Tempo.

Anime pure che camminano con gli uomini, scelti da un “volere elevato” proveniente da mondi sensoriali, astrali, di luce. Essi interagiscono sulla Terra e sugli infiniti pianeti abitati presenti nell’Universo. Questi Prescelti sono connessi all’energia cosmica che si diffonde in ogni forma di vita; sono Esseri dallo spirito incontaminato che non potranno mai venir macchiati da alcun istinto legato al male.

Leggi il seguito