Monique Mathieu: Ci manifesteremo sempre di più!

ufo

Ci manifesteremo sempre di più!

di  Monique Mathieu

 

Vedo un Essere che si dirige verso di me. Mi dice:

«Sono colui che chiamate Ashtar! Sono felice di essere di nuovo tra voi, felice di dirvi che tutto ciò che vi abbiamo promesso da tanti e tanti anni sta per realizzarsi.

Voi non avete ancora la visione di tutto ciò che succede sul vostro mondo; non avete ancora la possibilità di scoprire la moltitudine delle nostre astronavi. Ci manifesteremo sempre di più nel vostro cielo perché è giunto il momento, quel momento che desiderate ma che, tuttavia, potrà essere difficile da vivere per una parte dell’umanità, per coloro che non si saranno preparati.

Leggi il seguito

Annunci

Rivelazioni dal Dott. Michael Wolf

WolfRivelazioni dal Dott. Michael Wolf

Il Dr. Wolf disse di aver lavorato nei laboratori dell’Area 51, in quelli della base aerea Wright-Patterson (Dipartimento Tecnologia Straniera), a Indian Springs e a Dulce. Lì, per cinque anni “Ho incontrato per lavoro ogni giorno esseri extraterrestri e ho condiviso con loro le mie stanze.”
Egli dice di essere stato consulente scientifico sulle materie attinenti gli extraterrestri per il presidente e per l’NSC. Sarebbe anche stato membro dello speciale gruppo di studio ‘MJ12″ e capo della propria agenzia Alphacom Team, specializzata nell’ottenere informazioni sulle diverse razze extraterrestri. Wolf affermava di possedere svariate lauree e dottorati in neurologia, fisica teorica, biogenetica, diritto internazionale e scienze del computer.
La comunità degli ufologi si accorse del Dr.Wolf quando egli pubblicò il suo originalissimo e unico libro “Catchers of Heaven” (tradotto in italiano con il titolo “Afferrando il cielo”) nel luglio del 1996. Il libro parlava soprattutto delle sue esperienze durante il proprio lavoro per il governo occulto.

Leggi il seguito

Monique Mathieu: Fate attenzione

earth_changesDi Monique Mathieu
Fate attenzione!

«In questo momento ci sono molte astronavi di esseri che potreste considerare come ostili o non adattati al vostro mondo che abbandonano la Terra, perché la frequenza vibratoria del vostro pianeta aumenta; ve lo abbiamo già detto molto tempo fa e lo ripetiamo ancora.

Leggi il seguito

Metatron: La Terra Cava

La vostra missione sulla Terra è di sperimentare la dualità, crescere, apprendere, andare verso la luce. Il vostro scopo è di sperimentare la vita e di cercarne la comprensione. Per svelare il mistero, scoprirete che l’amore è la vibrazione di tutta la creatività, e che la ricerca della conoscenza, la vera conoscenza, è l’elemento chiave della crescita.

agartha_earth3La Terra Cava

Luglio 2008

La Terra Cava, i Lemuriani, lo Yeti, i Deva e gli Ufo

(Fonte: http://lightworker.it  Traduzione di Monica)

I Miei Saluti, Amati! 

Io sono Metatron, Signore della Luce,  che vi da il benvenuto e vi accoglie con queste parole di vita. Abbraccio ognuno di voi con amore!

Voi immaginate il vostro pianeta come una sfera solida, tuttavia, Miei Cari, in realtà esso è schiacciato ai poli, ed al suo interno si trovano delle grandi fenditure, che ospitano quelle che voi chiamate civiltà perdute. I vostri geologi hanno stimato che il vostro pianeta abbia un’età di 4,5 miliardi di anni, e vi diciamo che tale stima è piuttosto corretta nell’ambito delle vostre leggi scientifiche. Ciò che i vostri scienziati non riescono a comprendere è che ad influenzare tali leggi interviene la dimensionalità, secondo la quale il vostro pianeta sarebbe un conglomerato di terre, poste concentricamente, con infinite possibilità nelle dimensioni parallele.

Domanda: Si è detto molto riguardo alle civiltà sotterranee, ma esistono, e se sì dove?

Leggi il seguito

Le Astronavi Cosmiche di Hariton

Esseri di LuceUn estratto dall’articolo: 

O. de Rouvroy: Le Astronavi Cosmiche di Hariton

Di  http://sebirblu.blogspot.it/

Per l’articolo completo:   http://sebirblu.blogspot.it/2014/07/o-de-rouvroy-le-astronavi-cosmiche-di.html

Ecco la straordinaria descrizione di Samael Aun Weor concernente le Entità superiori, specialmente di Hariton, nell’ideazione dei Vascelli Cosmici. Questo rapporto è di interesse talmente attuale che è difficile dedurre che sia stato scritto nel 1964, proprio 50 anni fa!

“Vi ho parlato dei dischi volanti per la prima volta nel 1950. Vi avevo allora rivelato che essi sono, di fatto, delle navi cosmiche manovrate da abitanti di altri piani d’esistenza. A quei tempi, la maggioranza delle persone ha ridicolizzato le mie asserzioni. Oggi, gli avvenimenti mi danno pienamente ragione.

Leggi il seguito

Dr. Greer – Bombe su Ison – È Nave-Madre

Comet_Ison_with_2_objects_new_feed_this_time_from_the_Chinese_Space_Radar__151788Conferme: Dr. Greer – Bombe su Ison – È Nave-Madre

Fonte:  http://sebirblu.blogspot.it/ 

 Cortesi Lettori, ad avvalorare quanto dichiarato da Tolec sulla Cometa Ison-Xanterexx (QUIQUIQUI), compreso l’annuncio del suo bombardamento, esistono altri riscontri di varia natura, come quello proveniente dal congresso sul “Disclosure” del maggio di quest’anno con l’autorevole voce del Dr. Steven Greer.

Egli ha dichiarato, infatti, che un’enorme astronave-madre di 26 miglia di diametro è parcheggiata sull’anello esterno del nostro sistema solare, mentre altre “piccole” navi intergalattiche ed una più grande da ricognizione sono posizionate all’interno del nostro complesso planetario.

Tutte le imbarcazioni spaziali di minori dimensioni che solcano i nostri cieli provengono da queste navi-supporto che stanno preparando il Primo Contatto massivo con la Terra.

26 mile Galactic Federation

Viene anche confermata una predizione tramite visione remota del 27 ottobre, su quanto accaduto, verificatasi mentre ZSL (titolare del sito “educate-yourself.org”) stava meditando sui fatti esposti da “spaceweather.com”

Leggi il seguito

Xanterexx/ISON: Pleiadiani: È Nave-Madre

Cometa Ison e Asteroide al seguito 567  r livFonte:   Sebirblu.blogspot.it

Tolec svela Attacco Ison. Pleiadiani: È Nave-Madre

Tolec, 3 dicembre 2013

Due navi stellari di Procione provenienti dal pianeta Kaena accompagnano la biosfera Xanterexx. (Alias ISON, vedere QUI e QUI; ndt)

Poco importa quello che ogni entità ha provato a fare, compreso l’azzardo recente diretto dagli “Illuminati” e autorizzato dalla Terra.

L’operazione con base sulla Luna è fallita nel tentativo di distruggere sia la biosfera Xanterexx {Diametro: circa 480 Km} che le due astronavi accompagnatrici, senza il minimo danno né alcuna conseguenza di causa-effetto…

La biosfera Xanterexx e i due vascelli (a forma di sigaro; ndt) che la scortano sono ancora completamente funzionali sul loro percorso verso di noi…

Ison–Xanterexx è stata programmata affinché arrivi in un’orbita altissima sopra la Terra in un giorno del nostro imminente futuro.

Questo Pianeta e la sua gente avranno delle esperienze fantastiche, per alcuni incredibili, come mai accaduto prima nella loro storia moderna. Vi sarà un cambiamento assolutamente positivo di vita.

Informazione semplice. Concisa. Leale. Diretta.

La Verità.

Traduzione: Sebirblu.blogspot.it

Fonte: andromedacouncil.com

——————————————————————————

Il Consiglio Pleiadiano, l’Arcangelo Michele e la “Voce” del Creatore: “La Cometa ISON è un’astronave-madre intergalattica ed è un dono dell’Altissimo”.

Tramite Goldenlight, 4 dicembre 2013

Leggi il seguito

Tolec del Consiglio di Andromeda: Cometa ISON

Cometa Ison e Asteroide al seguito 567  r livTolec parla della Cometa ISON e del 1° Contatto ET

Traduzionedi: 

http://sebirblu.blogspot.ro/

Questa è la libera traduzione di ciò che di più importante ha dichiarato Tolec nel suo annuncio inerente all’imminente comparsa della cometa Ison nei nostri cieli.

È la relazione preliminare che concerne una prima visita dei Galattici, fondata su recenti informazioni avute dai suoi contatti con il Consiglio di Andromeda (Vedere QUI).

Tale Consiglio ha la sede sul pianeta Dakote, nel sistema stellare di Taygeta che è situato nella costellazione delle Pleiadi.

Riguarda l’arrivo della biosfera Xanterexx (Ison) e la presenza dell’asteroide che è al suo seguito come risultato di possibili e severi cambiamenti sulla Terra.

Tolec, 30 Settembre 2013

“La cometa Ison, che è stata reputata tale dalla maggioranza della gente, è, come ho già detto, una biosfera del Consiglio di Andromeda  e della Federazione Galattica, di nome Xanterexx.

Essa ha un diametro di 300 miglia (482 km). Porta a bordo 100 Ufficiali Esecutivi, un equipaggio totale di 5.000 persone ed una compagine di 30 razze diverse. È diretta allo spazio terrestre.

La cosa più importante da dire è che su tale biosfera vivono e lavorano quelle persone che visiteranno la Terra e che fanno parte di quattro pianeti appartenenti al Consiglio di Andromeda: Ventra, Toleka, Nikotae e Ritol (Vedere QUI le loro caratteristiche).

Xanterexx trascina al suo seguito un asteroide, lungo circa 24 chilometri e largo 16. Con esso c’è un considerevole numero di detriti. Questo corpo celeste, che non è Nibiru,non colpirà la Terra.

Leggi il seguito

Monique Mathieu:Arrivo di Nibiru nel Sistema Solare

Esseri di luce  579Monique Mathieu

L’arrivo di Nibiru nel Sistema Solare

“In un futuro assai prossimo, il vostro sistema solare sarà totalmente diverso riguardo al numero dei suoi pianeti e alla loro posizione concernente il Sole. Il grande Architetto dell’Universo, il Padre, sta modificando molte cose, non soltanto nel vostro sistema ma nella struttura del vostro Universo.

Vi avevamo avvertito tanto tempo fa che quello attuale sarebbe stato un periodo”cerniera” mai esistito prima su questa Terra, un bivio per un’importante mutazione di vita, nel corso della quale la Sorgente si sarebbe apprestata a rinnovare la Sua Creazione.

Voi pensate: «Ma se devono esserci così tanti sconvolgimenti, ciò sarà terribile per il nostro complesso planetario, per l’Universo e per l’Umanità!»

Diremo questo: per il Creatore, la vita è preziosa, sia che si tratti della vostra, o figli della Terra, sia che riguardi i Fratelli di altri pianeti o di altri raggruppamenti stellari; dunque se il Padre trasforma un po’ la sua Creazione, Lui stesso prenderà tutte le dovute cautele.

Leggi il seguito

Boriska, il ragazzo indaco che viene da Marte

marteBoriska, il ragazzo indaco che viene da Marte, e che ha conosciuto Lemuria

Autore:  Gennady Belimov

Tratto da:  www.segnidalcielo.it

Vedi anche:  Bambini Indaco

 

Boriska crede che oggi il tempo sia finalmente venuto per “quelli speciali ” che nasceranno sulla Terra. La rinascita del pianeta si sta avvicinando.

La Nuova Conoscenza sarà in grande richiesta, una diversa mentalità per i terrestri, che oggi vivono solo per egoismo, consumismo, avidità e orgoglio.

Qualche volta, alcuni bambini, nascono con talenti proprio affascinanti, abilità insolite. Mi fu detta la storia di un ragazzo insolito chiamato Boriska, dai membri di una spedizione su una zona anomala locata a nord della regione di Volgograd, più comunemente menzionata come “Medvedetskaya gryada”.

“Può immaginarsi, di notte, mentre ognuno era seduto attorno al fuoco del campo, un piccolo ragazzo (approssimativamente di sette anni) chiedere improvvisamente l’attenzione di tutti. Risultato, lui voleva raccontare loro, tutto sulla vita su Marte, riguardo ai suoi abitanti ed i loro voli sulla terra, condividere una testimonianza. Il silenzio seguì.

Leggi il seguito

La grande nave di MU e di Lemuria

Astronave madreEstratto da: “Telos I protocolli della Quinta Dimensione” – Melchisedek Edizioni

Da Adama  di  Telos:

C’è confusione sul tuo pianeta e in molti scritti sulla differenza tra Lemuria e Mu. Lemuria era il grande continente che è considerato la “Terra Madre” sul pianeta e che è venuto meno durante la terza dimensione, 12000 anni fa. La terra di Mu esiste, invece, in un altro universo chiamato “universo di Dahl”, e rappresenta il paese dal quale i primi Lemuriani arrivarono oltre 4.500.000 anni fa. Il nome “Mu” è stato dato poi anche alla gigantesca nave spaziale con la quale arrivarono i primi Lemuriani sulla Terra dall’universo di Dahl. Il paese originale di Mu praticamente risiede molto vicino al posto che voi conoscete come la costellazione di Cassiopea. . . .

Avevamo costruito un’enorme nave spaziale, che oggi voi chiamereste “nave madre”, e che noi abbiamo denominato “la grande nave di Mu”, perché ai tempi era una delle più grandi che esistessero.

Molti degli esseri che si avventurarono per primi fuori dalla nave di Mu sono alcuni dei tanti amati maestri ascesi che oggi conoscete molto bene e che vi stanno guidando incessantemente verso casa, verso il cuore di Mu, il luogo dell’amore e della compassione, il paradiso con il quale adesso desiderate riunirvi.

Vi potrà sorprendere che il capitano di questa grande nave, al quale era stato affidato il comando, non era altri che il più raggiante e amato dei Maestri, Sananda, anche conosciuto nella sua ultima incarnazione 2.000 anni fa come il maestro Gesù.  Il Maestro Maitreya, il Cristo planetario, i Maestri St. Germain, El Morya, Madre Maria, Maria Maddalena, Nada, Aurelia, io stesso come Adama, Lord Lanto e Serapis Bey, per nominare solo alcuni, fummo tra i primi Lemuriani ad aver messo piede su questo suolo, con l’intenzione di portare amore, conoscenza e saggezza per assistere l’evoluzione di questo pianeta, e per soddisfare la richiesta del Creatore.

Il continente di Lemuria esisteva come paese prima che arrivassimo, e c’erano poche persone che lo abitavano ai tempi, ma non era chiamato così. A dir la verità non aveva un nome specifico, dato che la lingua non era così sviluppata, e noi lo chiamammo Lemuria, in ricordo del nostro pianeta natale “Lemur”.

Ecco perché io, Adama, sono conosciuto come il Padre dell’Umanità, perché siamo stati i primi a generare una nuova razza di esseri illuminati su questo pianeta. . . .

La stella di Betlemme è semplicemente un altro nome per la grande nave di Mu. La Nave di Mu oggi scende molto spesso in prossimità della Terra. Va e viene intorno al monte Shasta. Ma non è sempre lì. Adesso, a causa dei cambiamenti della Terra e dei preparativi per l’ascensione planetaria, viene avvistata sempre più spesso. Gli esseri della nave di Mu sono gli Anziani, e sono aspetti di voi, come voi siete aspetti di loro.

…  Non tutte le nuvole contengono navi di luce. Le navi non sono sempre circondate da nubi lenticolari. Sono navi di luce di quinta dimensione e sono praticamente del tutto invisibili al vostro campo visivo odierno. Esistono esseri di tutte le civiltà che vengono alla montagna (di Shasta) e molti di loro, ogni tanto, si vestono di nuvole lenticolari per segnalarvi la loro presenza. Prendono l’umidità dell’atmosfera per il vostro beneficio e divertimento. E’ il loro modo di rendersi visibili a voi, e loro sanno quanto voi siate felici quando vedete queste nuvole.

—————————————————————————————— 

Fatima-Miracle of the Sun-UFO

Estratto da: “Esseri interstellari, la natura della realtà” – Macroedizioni

Da Ramtha: 

. . .  Avete l’opportunità di portare a termine la vostra evoluzione, ed io vi guiderò lungo tutta la via verso casa. Ed avrete la possibilità di vedere la mia gente, la mia splendida gente, di vedere la loro luce ed i loro veicoli. Essi sono i Grandi Intimidatori, gli intimidatori dell’ignoranza che esiste qui. Ed è proprio questo che è in programma. C’è un’astronave molto grande chiamata “Astronave Madre”.  Essa esiste. Scivola invisibile nella notte, perché la sua parte esterna è stata creata per essere invisibile, e lo è grazie al metallo di cui è fatta. Esso è nero. Ma quando passa di fronte alla Luna, oscura tutta la parte orientale del cielo notturno. Questa astronave ospita gli Dei. I Grandi Dei. La mia Gente. 

Il vostro governo sa della sua presenza. La vede come una minaccia! Questa astronave ospita guerrieri che sfiderebbero la vostra immaginazione e Dei che sfiderebbero la vostra idea di bellezza. E’ l’astronave della leggenda. E può pungere dall’alto come uno scorpione. In un momento potrebbe precipitare un continente in fondo al mare. Fu questa l’astronave che spazzò via Sodoma e Gomorra dalla faccia della Terra. In un’unica esplosione, non c’è voluto niente per farlo. Essi sono qui per molte ragioni. Essi sono qui per aiutarvi a vedere la verità dietro a tutte le cose che verranno e per aiutarvi a capire ciò che sta avvenendo.

. . .  La grande astronave è chiamata Melia Unmuun (pronuncia: Melia Anmun – N.d.T.). Se si vuole un corrispettivo nel vostro vocabolario, nella vostra lingua significa  “Vita d’Argento”.

Fu questa la grande astronave che apparve a Fatima. Fu il grande e bruciante sole che asciugò la Terra dalle piogge che caddero quando la vostra atmosfera cadde sulla Terra. Fu la visione che portò la verità sulle guerre che sarebbero avvenute e sulla caduta della Grande Meretrice, la Chiesa Cattolica. Ma l’astronave è tornata a ristabilire la verità. Ed io ne sono il profeta.  . . .

Entità Extraterrestri tentano di placare la furia del Sole

Tra tanti messaggi  dai regni superiori, un interessante articolo su quanto sta accadendo con il nostro Sole.

21kbi90Il ciclo solare che doveva stupire per intensità e per potenza, sembra essere entrato in una insolita fase di letargo,  forse una calma apparente che precede la più terribile delle tempeste? Pare che “qualcuno” stia manipolando le dinamiche dei processi di fusione nucleare del Sole, diminuendone probabilmente quella “ferocia” che tutti gli scienziati terrestri davano per scontata proprio per questo periodo.

Dopo diversi mesi torniamo a monitorare la situazione del Ciclo Solare 24 in corso, non per motivi di attività anomale in aumento, ma perché in questa fase del ciclo solare non si registrano eventi degni di un monitoraggio stretto. Eppure il fisico David Hathaway, del Marshall Space Flight Center, affermava che il ciclo solare 24 “ha tutte le carte in regola per essere il più intenso ciclo solare degli ultimi 400 anni”. Ricordiamo inoltre che la NASA, durante gli ultimi anni, aveva infatti più volte affermato con totale certezza di temere possibili tempeste solari (violentissime)durante il 2012 e i primi 5 mesi del 2013.

Leggi il seguito

Messaggio dalla nave Andromediana Athabantian,

Dall’Astronave Athabantian

 

Athabantian, 11 Nov 2012

Quinta Dimensione

Vi salutiamo, perché noi dell’Athabantian, con cui avete comunicato nel corso degli ultimi mesi, siamo tutti presenti in questo giorno: Justine, Moraine, Bren-Ton, Ro-Tan, Adrial e Taugth. 

Portiamo un messaggio di grande gioia, per voi e per noi. La relazione di oggi sostituisce in un certo senso quella che vi abbiamo trasmessa in precedenza.

Un modo radicalmente nuovo di esistere sta emergendo. Questo traguardo a breve termine per tutti, compreso l’intero Pianeta, sta affiorando alle coscienze.

La trasformazione di Gaia e dei suoi abitanti è la punta di diamante di un mutamento radicale di qualsiasi struttura di terza dimensione in seno alla Creazione tutta.

Non vi è alcun dubbio che si verificherà e che influenzerà anche noi, a bordo dell’Athabantian. È per questo motivo che siamo qui oggi tutti presenti a parlare con voi.

Vi preghiamo di comprendere che il vostro mondo con tutto ciò che contiene sta passando a vibrazioni più elevate. La rigidità della forma fisica di cui ora avete l’esperienza sta per scomparire.

Ogni genere di timore connesso alla 3D sta svanendo (per esempio la paura della morte, della malattia, della povertà ecc.).

Leggi il seguito