IL CONTATTO

La Federazione Galattica ha più di 18 milioni di astronavi presenti nel nostro sistema solare in ogni momento, che provengono e si avvicendano da una base molto più estesa. I suoi membri fanno a gara per poter essere qui ora, e poter assistere a questo grande momento dei “tempi finali”! Alcune navi madre sono lunghe migliaia di chilometri. Le navicelle più piccole sono quelle che più comunemente vediamo comparire nella nostra atmosfera.

Un programma per il “primo contatto “ è stato elaborato dalla Federazione Galattica più di 10 anni fa. 

 

Questo che segue è un articolo molto ben elaborato, dello scrittore e docente universitario Mark Woodhouse, relativamente ad un contatto ufficiale con civiltà extraterrestri, un contatto che è ormai imminente nel periodo di tempo che stiamo vivendo.

 

 

di Mark Woodhouse

Una nuova alba sta nascendo – il contatto formale extraterrestre

 

PREFAZIONE

Questa esposizione intende dare soltanto una panoramica. Non esamina né i problemi che potrebbero sorgere , né cerca di pesare prove a sostegno di varie affermazioni. Poiché si presume che dei contatti di riconoscimento pubblico non siano ancora per molto una realtà lontana ( ed è possibile che siano già avvenuti ), la prova che gli extraterrestri esistano è fuori della sua portata. Inoltre, i Visitatori Stellari stessi, si troveranno in una posizione migliore nel dover fronteggiare tutti i dettagli delle controversie e concettualmente stimolanti affermazioni contenute in questo documento. Le fonti dalle quali scaturiscono queste informazioni (incluse le mie), sono tante , di vari tipi e fallibili. Alcune delle mie affermazioni risulteranno essere non corrette. Nessuna persona credibile può garantirne l’esclusiva verità o asserire di averne il completo quadro, trovandosi in un’arena così difficile. Lo stile espositivo dei fatti che ho deciso di adottare, assolvendo ai propositi di questo esposto, dovrà quindi venire interpretato di conseguenza. Molte delle idee contenute qui , sono state discusse da altri ricercatori sia con occhio critico che in maniera favorevole. Un paio sono relativamente d’accordo con me.

Tuttavia, poiché qualsiasi verità contenuta in questo esposto verrà confermata dopo il contatto formale, non sto cercando ora di giustificare differenti fonti informative. Sto semplicemente cercando di preparare un documento per il lettore medio , con la speranza che riesca a comprende molte basi, integrando in maniera diversa una vasta quantità d’informazioni in una struttura, la quale potrà venire usata per attivare discussioni di natura costruttiva. In appendice , per chi desiderasse saperne di più , vi è riportata una bibliografia molto selezionata , la quale tocca aspetti di questo contatto, molto divergenti. Raccomando vivamente di visitare il sito del Dr. Richard Boylan : www.drboylan.com per accedere ad autorevoli informazioni riguardanti alcuni aspetti sul contatto. Coloro che sono interessati a delle riunioni informative di vasta portata preparate per membri del congresso concernenti domande sulla prove di attuali visite extraterrestri , consultino il sito del Dott. Steven Greer : www.disclosureproject.org . Raccomando altrettanto fortemente la lettura di estese documentazioni concernenti contatti ET, come presentati dagli “History Channel” , così come i rapporti del Gruppo di Ricerca del Paradigma e del X-PPAC il cui fondatore, Stephen Bassett , può essere contattato all’indirizzo Disclosure2003@aol.com .

È di vitale importanza il fatto di non cadere nel panico o di sviluppare concezioni mentali avverse riguardo ai Visitatori Stellari ; altrettanto importante sarà l’assistere quelle persone che sono naturalmente ansiose, aiutandole ad apprezzare il significato di ciò che sta accadendo, quindi, tutti coloro che si sentono aperti di mente e sono cordiali, si facciano avanti e collaborino nel mantenere l’ordine. I visitatori sono qui in PACE. Essi non sono nè invasori nè salvatori. Essi vogliono lavorare CON noi e non PER noi. Il pieno e formale contatto pubblico significherà la realizzazione di molte opportunità positive ed evolutive per tutta la razza umana.

 

**************************************************************************

Il CONTATTO FORMALE EXTRATERRESTRE

Mark B. Woodhouse, Ph.D.

È con profondo riconoscimento verso i tanti coraggiosi pionieri , i quali per svariati decenni hanno illuminato il complesso e controverso terreno del contatto ET, che offro il seguente esposto riguardante la presenza di numerose alleanze galattiche, flessibilmente coordinate dal Consiglio della Luce rappresentato dal Comando di Ashtar. Mi aspetto che il governo degli Stati Uniti così come gli altri governi, riconoscano presto formalmente il contatto con gli ET. Questo riconoscimento verrà preceduto e/o accompagnato da inspiegabili progressivi avvistamenti. Questi avvistamenti garantiranno sia il riconoscimento a livello pubblico , che l’accrescimento della consapevolezza pubblica ,affinché ci si prepari a quello che sta per avvenire. Il proposito di questa panoramica, sta nel descrivere gli ampi parametri di questo storico evento e nel cercare di dare risposta ad alcune delle più pressanti domande che stanno sorgendo.

Prima di iniziare, lasciate che affermi – inequivocabilmente ed irrevocabilmente – che questi delegati vengono in PACE. Non abbiamo niente da temere da loro . Anzi , attraverso una efficace e cordiale collaborazione abbiamo tutto da guadagnare. Non tutte le civiltà ET presenti nella nostra galassia sono pacifiche. C’è una minoranza, che in un modo o nell’altro, aspira ancora a delle conquiste. L’universo è di gran lunga più ricco e pieno di diversità di quanto molta gente riesca ad immaginare. Tuttavia, i delegati della Federazione dei Mondi, che presto incontreremo, sono pacifici e, tanto pieni di attenzioni, quanto potenti ed acuti . Essi capiscono il naturale tentativo basato sulla paura, di rappresentare la loro esistenza avvolta in una luce negativa, come ad esempio hanno fatto persone provenienti da tradizioni religiose conservative (illustrate nei film “Contact” e “Signs”). Tuttavia, la loro pazienza e il loro contributo positivo alla cultura umana causerà il dissolvimento di queste paure. Loro non saranno artefici di suicidi commessi in loro nome da persone inseguitrici di culti illusori, e non spingeranno esseri umani verso nefasti propositi.  Io credo che arriveremo ad apprezzare le loro positive intenzioni come lo faremmo se fossero nostri amici – attraverso le loro parole , le loro azioni , le loro spiegazioni , la loro disponibilità alla condivisione, la loro assistenza ai giorni critici degli umani e , fondamentalmente, attraverso la percezione della loro energia. Negli ultimi anni, ci hanno protetto da intrusioni da parte di razze aliene guidate dalle forze oscure. Essi suggeriranno ordini del giorno costruttivi per far sì che l’essere umano , accresca il proprio potere personale e non per sviluppare mezzi di controllo. Essi non stanno cercando di comandare il pianeta o di diventare i nostri leader politici. Essi vogliono lavorare CON noi e non PER noi. La trasformazione culturale è NEI NOSTRI piani NON NEI LORO. Essi preferiscono che le persone si rivolgano loro non come ad “alieni” , bensì come ad “amici”.

 

ORIGINE STORICA

Anche se questo contatto è forse il più significativo, sicuramente non è il primo nella storia della Terra. Molto tempo prima dell’alba della nostra attuale epoca storica, altre civiltà sorsero gettandosi con avidità su questo pianeta , tra le quali la Lemuria ed Atlantide. Per loro , i contatti interstellari erano riconosciuti universalmente ed addirittura costituivano , in certi casi , una routine. Poiché la Terra ufficialmente non era membra di nessuna Federazione , Essa ospitò una serie di drammi “cosmici tipo far west” , nei quali svariati gruppi ET , perseguirono i loro affari ( se non affaracci – Ndt). In alcuni periodi , questi “affari” equivalevano a pure conquiste , in altri vi era una pacifica assistenza culturale. Alcune razze consideravano la Terra unicamente come depositi minerari , mentre altre , erano interessate alla nostra evoluzione fisica e , secondo i punti di vista, esse assistevano o interferivano con la nostra eredità genetica. Al momento opportuno , i biologi molecolari troveranno , durante le loro ricerche, dei fili genetici connessi a punti stellari di diversa origine , specialmente delle Pleiadi e della Costellazione della Lyra. Alcune razze hanno tentato di formare oscure alleanze da dietro le scene , mentre altre, da una certa distanza, hanno semplicemente osservato il nostro progresso oppure la mancanza di esso. Contatti isolati attraverso gli anni sono stati segnalati e , in alcuni casi anche dimostrati nonostante le soppressioni e gli occultamenti , da ritrovamenti avvenuti in India, Sumeria , Africa occidentale e altrove. Questo include scoperte avvenute al di fuori del pianeta, comprese le piramidi e la “Faccia” su Marte , insieme ad altre anomalie riscontrate sulla Luna , che la NASA deplorevolmente etichetta come una lingua forcuta. Nel sito http://www.homepage.ntlworld.com , Michael Hurley fornisce una compilazione veramente ampia di vecchie grafiche UFO e delle prove fotografiche molto vecchie. Noi non siamo mai stati soli nell’universo.

Sotto alcuni punti di vista, la presenza della Federazione rappresenta il culmine e il punto di svolta dei contatti ET , la cui storia risale ad eoni fa. Sotto altri punti di vista , si vede molto bene lo speciale interesse iniziato verso la metà degli anni 40 (1900) con l’avvento delle armi nucleari e la possibilità di una guerra nucleare. Durante questo periodo , interventi silenziosi in svariate occasioni hanno impedito molti disastri nucleari. Nelle ultime decadi, avvistamenti ed isolati piccoli contatti si sono fatti sempre più frequenti. In questo senso quindi, essi non sono arrivati “recentemente” , ma hanno raggiunto un punto in cui , con l’aiuto della Federazione e la guida della Gerarchia Spirituale della Terra, essi sono pronti a rivelarsi pienamente al pubblico – attraversando quel velo di consapevolezza che si fa ogni giorno più fino. I nostri governi sapevano della loro esistenza e delle loro pacifiche intenzioni da almeno 50 anni , ma per ragioni loro hanno tenuto queste informazioni lontano dal pubblico. Che sia un disegno prestabilito oppure no, noi siamo stati lentamente preparati per questo incontro con il destino, che inizierà e finirà molto diversamente dalla storia come è stata riportata nei film quali Independence Day o Signs.

Siamo stati preparati anche dagli sforzi di ricercatori coraggiosi e infaticabili , i quali , in queste ultime decadi , hanno fatto la cronaca di queste presenze accelerate. A partire da Roswell, New Mexico, Washington, D.C., e l’Area-51, fino al Gulf Breeze, Mexico City, e la Hudson Valley, in migliaia d’incontri ben ricercati dal primo al quinto tipo , da semplici avvistamenti fino alle guarigioni a bordo, e dai primi giorni del NICAP fino alle moderne ricerche del MUFON , il Centro Studi UFO , il Centro per lo studio sull’Intelligenza ET, e dozzine di altre organizzazioni e giornali , per non parlare delle testimonianze fatte dai nostri astronauti e , più di recente , le rivelazioni da parte degli Anziani Nativi Americani ; la causa per una presenza ET e l’insabbiamento di notevole importanza , senza precedenti, sono facilmente fatti per tutti colori che sono aperti mentalmente. Più di recente, si stanno facendo avanti degli individui di grado top-secret del nostro governo, consapevoli degli insabbiamenti fatti e con una conoscenza di lavoro diretta riguardo ai propositi alieni. Coloro che hanno osservato l’evidenza delle prove , sono oramai convinti della presenza aliena. Rimangono ora le domande relative al fatto di chi siano questi ET, del perché sono qui , e del perché la loro presenza non è stata ufficialmente riconosciuta. Il Dr. Steven Greer e i suoi associati hanno presentato in un congresso un’opportunità senza precedenti, il Progetto Rivelatore , ovvero esaminare l’intero problema con una profondità e una larghezza di vedute mai state possibili prima d’ora. Lasciate che io ora vi descriva alcuni giocatori chiave che fanno parte di questo conto alla rovescia.

Il Comando di Ashtar è una flotta orientata al servizio e alla manutenzione della pace, comprendente almeno una dozzina delle maggiori civiltà galattiche, integrate in una struttura di comando unificata. Presta servizio in differenti parti della galassia , con capacità diverse e ovunque ce ne sia bisogno. In vista delle sfide concernenti le attuali trasformazioni della Terra , specialmente quelle che coinvolgono la decadenza ambientale , le guerre e la pace , la salute , la tecnologia , e le strutture di potere , la missione assegnatagli attualmente , per così dire , è stata focalizzata espressamente per il problema del pianeta Terra. Il Comando di Ashtar è una delle tante flotte che lavorano in collaborazione con altre federazioni ed alleanze , ma con una speciale impronta spirituale. Con questo voglio dire che Esso serve come unico punto d’intersezione tra gli interessi di culture aliene da una parte e le gerarchie spirituali di queste culture ( incluse le nostre ) e, quindi , della galassia stessa , dall’altra. A servizio del Comando ci sono quindi , sia velivoli spaziali fisici di altri sistemi planetari , che “navicelle stellari” configurate energeticamente , che funzionano come basi viaggianti per i membri di quella gerarchia. Ashtar è una struttura di comando multidimensionale. Quindi , poiché attualmente sono coinvolte differenti alleanze , per comodità , farò riferimento a loro semplicemente come “la Federazione”.

La Federazione stessa è un vasto consorzio di civiltà aliene che rasenta le migliaia. Più la Terra si avvicina alla realtà di membro della Federazione , e quindi certe azioni influenzano la buona salute dei membri della Federazione , più Essa si interessa legittimamente al nostro dramma di trasformazione , giocandoVi un ruolo significativo . Certe culture , specialmente quelle associate con i sistemi stellari delle Pleiadi e di Sirio, hanno relazioni indipendenti con il passato e il futuro della Terra e, in aggiunta alla loro affiliazione alla Federazione , alcune interazioni siriane e pleiadiane rifletteranno queste relazioni. Recenti apparizioni di svariati multipli veicoli spaziali , riflettono il loro desiderio di essere visti in modi che non possono venire spiegati facilmente. Essi sono qui e stanno bussando alla porta cercandovi di entrare con gentilezza.

Veicoli ET si presentano in diverse forme , taglie e livelli di densità o di materialità. Alcuni sono visibili , altri sono nascosti ed altri ancora sono completamente extradimensionali ( ciò ha dato adito al fenomeno delle luci veloci e saltellanti attraverso i cieli serali. ) Molti dei veicoli spaziali fisici che si vedranno, saranno di origine siriana , pleiadiana ed altariana. Alcuni hanno la loro dimora in enormi “navi madri” , altri stazionano in piccole basi nel nostro Sistema Solare , mentre altri ancora si muovono continuamente e con facilità tra la Terra e i pianeti sui quali abitano. Alcune navicelle non appartenenti alla Federazione possono stazionare in piccole basi poste sotto gli oceani. L’intero quadro della situazione è assai complesso. Forse lo sbaglio più grande nel quale rischiamo di cadere è quello di pensare che gli “alieni” siano un grande gruppo omogeneo. Addirittura l’archetipo dei Grigi , che è solo una delle tante specie, espone significative variazioni sia nei suoi propositi che nel modo di essere e di apparire.

Il compito del Consiglio della Luce in questo processo ha un significato altamente spirituale. I membri di questo Consiglio ( o i relativi comitati ) non sono ET, ma sono molto più simili agli angeli, o a degli esseri spiritualmente molto avanzati , i quali in maggior parte non hanno mai sperimentato il corpo fisico . La loro elevata densità energetica, permette loro di essere visti – di norma in forma umana – da coloro che sono chiaroveggenti , sebbene essi possano temporaneamente proiettarsi in forma materiale solida. Le loro normali residenze dimensionali , tuttavia , sono di parecchi livelli sopra la nostra, e le navicelle nelle quali viaggiano riflettono queste differenze. La loro saggezza , compassione e il loro potere sono una grande guida e dirigono maestosamente questo storico meeting di culture. Il Consiglio di Luce rappresenta la Gerarchia Spirituale che, oltre a fare altre cose , guida questo pianeta e la stessa galassia. Lo stesso Ashtar è un membro di questo consiglio , come lo sono anche altri , i cui speciali interessi per questa Terra e le Sue possibilità, vanno indietro di molte migliaia di anni. Un altro membro di questo Consiglio è Lord Sananda, un essere altamente evoluto conosciuto in molte parti della galassia per la Sua compassione , saggezza, e leadership spirituale e per la Sua incarnazione sulla Terra nell’essere umano chiamato Gesù. Questo punto di svolta evolutivo rappresenta per lui una cosa di grande portata come una grande gioia. Un altro membro ancora è Lord Maitreya , conosciuto nella Sua incarnazione su questo pianeta come Gautama , il Buddha.

Un altro prodotto scaturente da questo contatto sarà, che le differenti tradizioni religiose, inizieranno a perdere le loro pretese di esclusività e/o di superiorità. Maitreya ( il Buddha) e Sananda ( il Cristo), ad esempio, lavorano insieme allo scopo di innalzare spiritualmente il pianeta, e lo hanno fatto sempre. Questa fase della trasformazione del pianeta Terra, è stata segnalata dall’apparizione della cometa Hale-Bopp, la quale , sì , porta molto di più che soltanto ghiaccio e gas spaziali. È importante ricordare , che questo processo , è parte fondamentale di un risveglio spirituale, non una invasione dallo spazio cosmico. Saremo esposti al contatto ET formale, perché ciò sarà parte integrante di questo risveglio , ma la totale direzione verrà guidata dalla Gerarchia Spirituale molto più evoluta. Coloro che prenderanno la questione del contatto come se fosse solamente un meeting di esseri fisici provenienti da altri pianeti , si perderanno così una grande e molto importante parte, di tutto ciò che accadrà.

 

I PROPOSITI DEL CONTATTO: IL POSTO DEL PIANETA TERRA NELLA GALASSIA

Perché ET ed esseri spirituali sono , in questo momento , così concentrati sulla Terra? Le risposte sono diverse e forse anche un pò sorprendenti.

1. Essi sono qui prima di tutto , perché la Terra sta completando un ciclo ed iniziandone un altro ; questo nuovo ciclo è già in atto ed è un processo chiamato passaggio nella quarta – e quindi presto – quinta dimensione , nella quale poi dovremo anche esistere ; la sua intera struttura magnetica e vibrazionale sta subendo un profondo cambiamento. Questo spostamento verrà accompagnato da drammatici cambiamenti delle condizioni atmosferiche , piattaforme tettoniche e quindi , l’abilità di sostenere la vita. Parallelamente , questo processo è un drammatico passaggio della coscienza e della incoscienza collettiva. Nessun’altra civiltà nella nostra galassia è stata sottoposta ad una così rapida evoluzione durante gli ultimi cent’anni e specialmente durante gli ultimi 25 anni. La Federazione è qui per assisterci in questo processo così come per osservarci ed al tempo stesso , apprendere da esso , poiché da questa esperienza ne usciranno diversi risultati. Infatti , veicoli spaziali provenienti da oltre la nostra galassia ma che non partecipano per l’esito finale , sono qui in veste di osservatori della nostra attuale sfida globale. Galatticamente parlando , il posto dove ora stanno succedendo delle cose veramente interessanti a livello universale è il pianeta Terra, e tutti , sia gli ET che gli angeli ,sono in trepida attesa.

2. Secondariamente , essi sono qui per far sì che la tecnologia adatta a questo scopo venga resa disponibile per aiutare la trasformazione della civiltà. Questo avverrà approssimativamente in 4 ampie aree :

A. i cosiddetti congegni “free-energy” ,“ energia libera”, ci permetteranno di generare dallo spazio vuoto tutta l’energia di cui abbiamo bisogno . Verranno eliminati gradualmente tutti i tradizionali dispositivi di generazione elettrica che causano inquinamento , spese , inutile tossicità e pericolo. Alcuni nostri brillanti e coraggiosi ricercatori hanno scoperto il segreto della “energia libera” , ma sono stati ostacolati nei loro tentativi di rendere pubbliche le loro invenzioni. Molte di queste invenzioni, sono basate sui lavori dello scienziato Nikola Tesla.

B. Tecnologia antigravitazionale ci permetterà di eliminare la dipendenza dalle macchine a combustione interna e di coprire lunghe distanze in tempi brevi. I missili diventeranno obsoleti. Infatti , probabilmente non erano necessari per il programma Apollo Moon . Svariati governi hanno intrapreso ricerche segrete su tecnologie antigravitazionali per decenni .

C. diverrà disponibile un tipo di tecnologia che ci permetterà di pulire il nostro ambiente – ovvero rimuovendo sostanze inquinanti dagli oceani e ripristinando lo strato dell’ozono. La Terra è il pianeta biologicamente più diverso e abbondante che ci sia nella galassia. E , molto francamente, non ci sarà permesso di distruggerlo . Non siamo i soli ad avere un particolare interesse alla sua sopravvivenza.

D. Infine , verrà resa disponibile un tipo di tecnologia che renderà possibile una guarigione estremamente accelerata , che produrrà in alcune aree ciò che noi descriveremmo “cure miracolose”, e ci renderà in grado di diagnosticare e praticare della medicina preventiva, sia sul piano fisico che su quello emozionale in una maniera tale , che soltanto pochi avrebbero immaginato. Noi stessi abbiamo già fatto grandi progressi in quest’area, ma molto ne è stato represso o ignorato. Le nostre tecnologie si completeranno a vicenda.

Sottolineo nuovamente l’importanza di cosa possiamo fare , per meglio dire, abbiamo già fatto, per quanto concerne la tecnologia avanzata. Noi abbiamo già sviluppato congegni anti-gravitazionali o i cosiddetti apparecchi ad “energia libera”. Attraverso ulteriori ricerche , le nostre macchine verranno convertite affinché siano in grado di andare ad acqua. In campo agricolo si stanno attualmente sviluppando delle rivoluzioni , talmente profonde che nessuno scienziato riesce ad immaginare. Nessuno dovrà soffrire la fame. A tutte queste invenzioni deve venire permesso di vedere la luce del giorno e di venire quindi sostenute . Verrà fornita dell’assistenza in alcune aree chiavi, ma dovremo essere noi a cambiare , non solo nelle aree di ricerca e sviluppo, bensì nell’appropriata divulgazione di tecnologie avanzate affinché tutta l’umanità ne possa trarre beneficio, quindi anche nel ripulire tutto quel bagaglio emozionale accumulato ,che non ha fatto altro che alimentare le nostre attuali crisi di trasformazione.

L’ordine del giorno della Federazione e di un terzo Consiglio, prevedono anche un’educazione nel senso più ampio del termine. Con questo non intendo una sorta di indottrinamento . Semplicemente intendo la condivisione d’importanti informazioni che conducono alla meta della personale felicità , all’evoluzione della coscienza umana, e alla futura appartenenza alla Federazione come suo membro. Questo include cose come tecnologia di trasmissione iper-spaziale , la vita su pianeti quali le Pleiadi , Arcturius etc..; la storia revisionata della razza umana , che in molti passaggi sarà profondamente differente da come l’abbiamo studiata a scuola ; modi di costruire un’economia che non dia spazio alla permanente creazione di categorie sociali più basse ed infine, modi diversi per accelerare la nostra crescita personale. Ma la cosa più importante sarà la chiarificazione delle nostre origini e connessioni spirituali . Ovviamente , ci abbiamo già pensato a queste cose – molti sono ora preparati e pronti ad agire su larga scala. Comunque , abbiamo ancora molto da imparare e , questo contatto , può accelerare la nostra educazione in modi tali che non avremmo mai creduto possibili.

Comunque, metto di nuovo in evidenza il fatto che noi , dobbiamo cambiare noi stessi. Nessun altro potrebbe o dovrebbe farlo per noi. Una generazione di pensatori del nuovo Paradigma ha illuminato gli orizzonti della trasformazione personale e culturale attraverso migliaia di libri , seminari e conferenze. Riceveremo assistenza sia dalla Federazione che dalle fonti spirituali se lo richiederemo, ma non verremo alleggeriti dalle conseguenze delle nostre azioni. Sottolineo l’importanza dell’auto-trasformazione in questo incontro informativo , in parte ,con l’intenzione di controbilanciare la ragionevole preoccupazione di alcuni ricercatori che sospettano fortemente che siamo intelligentemente incastrati sia dagli ET sbagliati, sia dalla disinformazione e controllo mentale governativi ,affinché venga dato via il nostro potere. Non posso dedicare a questa preoccupazione tutta l’attenzione che merita per mancanza di spazio in questa breve panoramica. Nonostante io sia d’accordo che le campagne di disinformazione esistono , credo che le fonti di queste falsità non avranno la meglio sul risveglio globale. L’assistenza che riceviamo dai nostri visitatori stellari ci aiuteranno ad aiutare noi stessi e non a dar via il nostro potere.

La meta finale del contatto integra sia le dimensioni spirituali che politiche. A livello politico ci sarà la radicale abolizione e/o ristrutturazione delle strutture di potere sia pubbliche che nascoste , tenute praticamente sempre nelle mani di pochi , mentre la massa direttamente o indirettamente veniva alimentata con paura , lotta economica, salute malata ed una profondamente distorta e limitante storia concernente le loro origini e la loro natura. Nella sfera economica, della salute e della politica ,ci sono piazzate delle agende veramente oscure ,che tramite il sottile ed astuto controllo della mente , riescono a far girare inconsapevolmente dalla parte dell’elite globale tutte quelle persone che non avendo ancora deciso di farne parte , prima o poi , secondo i piani , verranno in qualche modo forzate a questo facendogli credere che ciò è nei loro migliori interessi. Ci sono aspetti di queste agende che sono così fortemente radicati, che raramente suscitano degli interrogativi nella persona ordinaria . Persino quando al mezzo di informazione pubblico più potente viene data l’opportunità di perseguire alcune delle storie più provocanti di questo secolo , le quali penetrano nei suoi angoli interconnessi più oscuri , non succede nulla ! l’incredulità , l’ignoranza e l’arroganza che simboleggiano il rifiuto investigativo , scientifico ed accademico di queste agende verrà profondamente riallineato. Poiché essi sono conosciuti molto bene dai nostri visitatori ET e dalla Gerarchia Spirituale della Terra , non gli verrà più permesso di bloccare l’evoluzione della coscienza umana. Penso che presto essi verranno resi pubblici al cittadino medio.

A livello spirituale, a tutti gli umani verrà data definitivamente l’opportunità del risveglio, al fine di espandere la loro coscienza in una maniera raramente immaginata, di rilasciare la paura crescendo sempre più nelle vie dell’amore, di riaffermare il loro dono naturale di vedere e curare , di vivere in pace ed armonia l’uno con l’altro e con Madre Terra che ci sostiene e di perseguire vite piene di gioia e creatività ,continuando a crescere spiritualmente. Coloro che non hanno ancora scelto consciamente la loro via dell’amore o della paura verranno educati a conoscere le conseguenze della loro decisione ed incoraggiati a continuare con ciò che hanno scelto. Alcuni drammi basati sulla paura si svilupperanno semplicemente da soli. Tuttavia, coloro che insisteranno nel perseguire la via della paura e del controllo, vedranno che il cambiamento energetico del pianeta non gli permetterà di vivere qui , allo stesso modo in cui non è possibile ricevere una frequenza radio AM se si è sulla banda FM.

Sarebbe proficuo rivedere le ragioni per cui , sia dal punto di vista ET che da quello spirituale , la Terra appare così importante ed interessante – e perché dovrebbe esserlo anche da un punto di vista umano . Dopotutto , noi potremmo benissimo saltare in aria , analogamente all’accaduto di Atlantide circa 8500 – 10500 anni fa prima di Cristo, quando affondò . In realtà, alcuni membri della Federazione hanno votato per farci fare proprio questo, dato il pasticcio che siamo riusciti a combinare. “ lasciate che si distruggano da soli e che ricomincino da capo,” è stato udito più di un volta nei consigli amministrativi di questa galassia. Ma qui ci sono alcune ragioni per cui ciò non avverrà.

Come si è detto in precedenza, la Terra è un pianeta di una ricchezza e di una diversità biologica incredibili ; è una libreria vivente che porterà beneficio ad altri sistemi stellari. Altri pianeti abitati sono niente a confronto. A differenza della maggior parte dei pianeti , il nostro , da questo punto di vista , è insostituibile.

Il nostro è un pianeta dove convivono una diversità etnica e culturale molto estese. La maggior parte dei pianeti non ha questa varietà. L’evoluzione creativa di queste diversità è stato un laboratorio di studi di un’importanza quasi impareggiabile. Molte anime provenienti dall’altra parte della galassia sono desiderose di fare esperienza anche di una sola incarnazione qui sulla Terra.

Come si è detto in precedenza, al libero arbitrio è stato permesso di fiorire molto al di là delle costrizioni resesi necessarie su altri pianeti , per far sì che la loro sopravvivenza e la loro crescita venissero mantenute. Ciò ha creato delle opportunità , quasi senza precedenti , di crescita ed esplorazioni personali anche se poi, ha condotto verso qualsiasi tipo di agenda oscura e auto-sabotante. Infatti , alle forze oscure è stato per la maggior parte permesso di agire liberamente , mentre le forze di luce – che siano esse ET o di natura spirituale – hanno limitato i loro maggiori interventi a solo un paio di eccezioni. La maggior parte della luce che irradia ora dal pianeta Terra risulta appartenere ad esseri spiritualmente avanzati incarnatisi nella forma umana da molte generazioni nello sforzo di far virare la corrente energetica attuale. La politica che afferma : “ se riuscirai a farla franca , qualsiasi cosa andrà al suo posto” sta per essere trasmutata.

La Terra contiene al suo interno un numero di porte dimensionali che accedono ad altri livelli di realtà nell’universo , il cui controllo è a dir poco agognato da svariati gruppi. Quindi , questo risulta essere un patrimonio di gran valore che però momentaneamente trascende totalmente il collettivo punto di vista mondiale.

Il nostro inquinamento tossico , le radiazioni nucleari e la spazzatura emozionale collettiva non solo lasciano una traccia nello spazio , ma vengono sentiti a livelli sottili da altri sistemi planetari con i quali siamo in risonanza. “l’interconnessione di tutte le cose” è più di un solo punto di riallineamento che gli ambientalisti devono connettere , vedi la devastazione della foresta pluviale in Brasile e il prezzo della carne di manzo in America. Il pianeta stesso è parte di un più grande macrocosmo. Altre civiltà aliene non sono del tutto soddisfatte di tutto il peso negativo che abbiamo creato sui loro sistemi .

Nel pallido orizzonte della preistoria vari gruppi ET “piantarono il loro seme” su questo pianeta , alcune volte attraverso degli intenzionali incroci genetici , altre volte alterando il nostro codice genetico. Stiamo portando alcuni lignaggi genetici loro , proprio come essi ne portano alcuni dei nostri. Ora che siamo entrati nel periodo adolescenziale e che siamo considerati dalla Federazione come Loro membro , Essi hanno un vasto interesse nella , per così dire , qualità del raccolto.

Carl Sagan era molto affezionato alla seguente domanda : “ perché gli ET sono così interessati a noi? Nonostante la visione liberale del suo lavoro di contatto immaginario ( sono incline a pensare che lui ne sapeva molto di più di ciò che dice ), lo scienziato Sagan ed altri dalla tendenza scettica, sembrano presumere , che la tecnologia era il fulcro centrale sul quale basare le risposte. Se in questo campo siamo così indietro che a malapena riusciamo ad uscire dal nostro pianeta , e se ( gli viene da aggiungere ogni tanto ) non abbiamo imparato a vivere in pace ed abbiamo bisogno di altre civiltà aliene poiché esse sono esperte in viaggi spaziali , allora perché disturbarsi a venire? Mettendo da parte le dubbiose affermazioni che dicono che il progresso scientifico promuove il progresso morale , sottolineerei che qui c’è qualche cosa di molto più unico riguardante le nostre specie, dalle quali altre culture ET pensano di poter trarre delle lezioni – se non per se stesse , allora per i loro vicini , i quali potrebbero dover fronteggiare in futuro simili dinamiche. E’ di gran lunga più interessante per loro sapere cosa ne facciamo noi delle nostre emozioni e attitudini piuttosto che della nostra capacità di costruire tipi diversi di giocattoli. Infatti , per motivi pratici , alcune culture aliene non sentono nessuna emozione , altre ne hanno solo delle negative, delle quali non ne hanno la più pallida idea , altre ancora, hanno il potere dell’amore incondizionato.

Un’altra ragione per cui il contatto debba avvenire ora, è che, un significante numero di persone hanno chiesto sia consapevolmente che inconsapevolmente , l’aiuto di un’assistenza per far cambiare le cose. È stato fatto un grande progresso che può giustificare questa assistenza.

Per via di un interessante punto finale,la cooperazione ET è stata limitatamente richiesta , mentre è più l’agenda speciale della Gerarchia Spirituale che veglia su questo pianeta. L’evoluzione di un’avanzata forma biologica umana è stata la meta programmata a lungo termine, tramite un’ inseminazione terrestre, geneticamente capace di sostenere una forma di consapevolezza spiritualmente avanzata – in teoria una avanzata, come lo era la coscienza del Cristo stesso. È ovvio che abbiamo ancora da conoscere una buona parte dei nostri rifiuti emozionali , rilasciarli e curarli , ma nelle imminenti decadi saremo a buon punto verso la realizzazione di questa meta. Saremo evoluti verso un nuovo livello , il quale l’autore John White ribattezza come “homo noeticus”, capace di cose , considerate ora sia impossibili quanto talmente irreali , da non valere nemmeno la pena di parlarne. Pensando al Giardino dell’Eden in termini letterali o metaforici , possiamo vedere l’enorme deviazione fatta, da ciò che Esso rappresenta. A scopo d’inerenti interessi , come la crescita spirituale e l’evoluzione creativa , a questa deviazione è stato permesso di evolversi in un modo tutto suo. Ma il Giardino sta per essere rinnovato su di una base di grandezza planetaria e verrà ripopolato con una specie umana molto più avanzata. Nei prossimi 1000 anni, gli umani realizzeranno ed irradieranno una magnificenza ed una unicità tali , che non si troveranno da nessun’altra parte nella galassia. Vale la pena proteggere e promuovere questo traguardo – con o senza l’approvazione di coloro , che potrebbero pensarla diversamente.

 

articolo in lingua originale disponibile su: http://www.markwoodhouse.com/brief8.html

 

articolo tratto da:

)*(Stazione Celeste)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: