LAVORATORI DI LUCE

I Lavoratori di Luce terrestri costituiscono la categoria più numerosa.

Sono tutti gli esseri umani che praticano ogni sorta di attività energetica mirata ad aiutare il prossimo, e loro stessi.

Purché la pratichino con il cuore e possibilmente gratuitamente. Queste attività possono essere, per esempio, il Reiki,la Pranoterapia, lo Yoga, la Bio-danza, l’Ayurveda, le arti marziali,  ecc.

Possono non avere un origine stellare, ma essere arrivati ad un punto della loro evoluzione che gli ha permesso di comprendere il mondo dell’Ascensione.

Difficilmente un Walk In o un Figlio delle stelle praticherà queste attività, non perché siano inutili, ma perché dentro di sé sono a conoscenza di come ottenere gli stessi risultati per mezzo delle proprie conoscenze animiche e con i propri metodi, ereditati dalla loro civiltà  galattica  di origine.

Questi Lavoratori di Luce sono fondamentali perché rappresentano la  nuova umanità.  Essi saranno alla loro prima Ascensione, e rappresentano quella percentuale di Terrestri che si salverà avendo compreso che donare è meglio di prendere. La cosa che più distingue i Lavoratori di Luce dai Walk In e dai Figli delle stelle è l’assenza di nostalgia per il cosmo, ma anzi un grandissimo attaccamento (in senso buono) per il pianeta Terra, la sua fauna, la flora ed i suoi paesaggi. Spesso, un essere umano terrestre definibile normale, cioè non ancora risvegliato,  tenderà, se è giunto il suo momento, a divenire un Lavoratore di Luce.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: