La grande nave di MU e di Lemuria

Astronave madreEstratto da: “Telos I protocolli della Quinta Dimensione” – Melchisedek Edizioni

Da Adama  di  Telos:

C’è confusione sul tuo pianeta e in molti scritti sulla differenza tra Lemuria e Mu. Lemuria era il grande continente che è considerato la “Terra Madre” sul pianeta e che è venuto meno durante la terza dimensione, 12000 anni fa. La terra di Mu esiste, invece, in un altro universo chiamato “universo di Dahl”, e rappresenta il paese dal quale i primi Lemuriani arrivarono oltre 4.500.000 anni fa. Il nome “Mu” è stato dato poi anche alla gigantesca nave spaziale con la quale arrivarono i primi Lemuriani sulla Terra dall’universo di Dahl. Il paese originale di Mu praticamente risiede molto vicino al posto che voi conoscete come la costellazione di Cassiopea. . . .

Avevamo costruito un’enorme nave spaziale, che oggi voi chiamereste “nave madre”, e che noi abbiamo denominato “la grande nave di Mu”, perché ai tempi era una delle più grandi che esistessero.

Molti degli esseri che si avventurarono per primi fuori dalla nave di Mu sono alcuni dei tanti amati maestri ascesi che oggi conoscete molto bene e che vi stanno guidando incessantemente verso casa, verso il cuore di Mu, il luogo dell’amore e della compassione, il paradiso con il quale adesso desiderate riunirvi.

Vi potrà sorprendere che il capitano di questa grande nave, al quale era stato affidato il comando, non era altri che il più raggiante e amato dei Maestri, Sananda, anche conosciuto nella sua ultima incarnazione 2.000 anni fa come il maestro Gesù.  Il Maestro Maitreya, il Cristo planetario, i Maestri St. Germain, El Morya, Madre Maria, Maria Maddalena, Nada, Aurelia, io stesso come Adama, Lord Lanto e Serapis Bey, per nominare solo alcuni, fummo tra i primi Lemuriani ad aver messo piede su questo suolo, con l’intenzione di portare amore, conoscenza e saggezza per assistere l’evoluzione di questo pianeta, e per soddisfare la richiesta del Creatore.

Il continente di Lemuria esisteva come paese prima che arrivassimo, e c’erano poche persone che lo abitavano ai tempi, ma non era chiamato così. A dir la verità non aveva un nome specifico, dato che la lingua non era così sviluppata, e noi lo chiamammo Lemuria, in ricordo del nostro pianeta natale “Lemur”.

Ecco perché io, Adama, sono conosciuto come il Padre dell’Umanità, perché siamo stati i primi a generare una nuova razza di esseri illuminati su questo pianeta. . . .

La stella di Betlemme è semplicemente un altro nome per la grande nave di Mu. La Nave di Mu oggi scende molto spesso in prossimità della Terra. Va e viene intorno al monte Shasta. Ma non è sempre lì. Adesso, a causa dei cambiamenti della Terra e dei preparativi per l’ascensione planetaria, viene avvistata sempre più spesso. Gli esseri della nave di Mu sono gli Anziani, e sono aspetti di voi, come voi siete aspetti di loro.

…  Non tutte le nuvole contengono navi di luce. Le navi non sono sempre circondate da nubi lenticolari. Sono navi di luce di quinta dimensione e sono praticamente del tutto invisibili al vostro campo visivo odierno. Esistono esseri di tutte le civiltà che vengono alla montagna (di Shasta) e molti di loro, ogni tanto, si vestono di nuvole lenticolari per segnalarvi la loro presenza. Prendono l’umidità dell’atmosfera per il vostro beneficio e divertimento. E’ il loro modo di rendersi visibili a voi, e loro sanno quanto voi siate felici quando vedete queste nuvole.

—————————————————————————————— 

Fatima-Miracle of the Sun-UFO

Estratto da: “Esseri interstellari, la natura della realtà” – Macroedizioni

Da Ramtha: 

. . .  Avete l’opportunità di portare a termine la vostra evoluzione, ed io vi guiderò lungo tutta la via verso casa. Ed avrete la possibilità di vedere la mia gente, la mia splendida gente, di vedere la loro luce ed i loro veicoli. Essi sono i Grandi Intimidatori, gli intimidatori dell’ignoranza che esiste qui. Ed è proprio questo che è in programma. C’è un’astronave molto grande chiamata “Astronave Madre”.  Essa esiste. Scivola invisibile nella notte, perché la sua parte esterna è stata creata per essere invisibile, e lo è grazie al metallo di cui è fatta. Esso è nero. Ma quando passa di fronte alla Luna, oscura tutta la parte orientale del cielo notturno. Questa astronave ospita gli Dei. I Grandi Dei. La mia Gente. 

Il vostro governo sa della sua presenza. La vede come una minaccia! Questa astronave ospita guerrieri che sfiderebbero la vostra immaginazione e Dei che sfiderebbero la vostra idea di bellezza. E’ l’astronave della leggenda. E può pungere dall’alto come uno scorpione. In un momento potrebbe precipitare un continente in fondo al mare. Fu questa l’astronave che spazzò via Sodoma e Gomorra dalla faccia della Terra. In un’unica esplosione, non c’è voluto niente per farlo. Essi sono qui per molte ragioni. Essi sono qui per aiutarvi a vedere la verità dietro a tutte le cose che verranno e per aiutarvi a capire ciò che sta avvenendo.

. . .  La grande astronave è chiamata Melia Unmuun (pronuncia: Melia Anmun – N.d.T.). Se si vuole un corrispettivo nel vostro vocabolario, nella vostra lingua significa  “Vita d’Argento”.

Fu questa la grande astronave che apparve a Fatima. Fu il grande e bruciante sole che asciugò la Terra dalle piogge che caddero quando la vostra atmosfera cadde sulla Terra. Fu la visione che portò la verità sulle guerre che sarebbero avvenute e sulla caduta della Grande Meretrice, la Chiesa Cattolica. Ma l’astronave è tornata a ristabilire la verità. Ed io ne sono il profeta.  . . .

Annunci

I commenti sono chiusi.