Monique Mathieu: Le Tre fasi della Transizione

Nota  da  Sebirblu.blogspot.it :

Gentili lettori, questo messaggio è senza data ma non è dei più recenti, quindi, vi prego di considerare che il risveglio dell’Umanità, come saprete, può mutare le linee temporali e quindi mitigare anche i relativi eventi catastrofici dei quali qui si fa menzione.

A tal proposito, in un altro comunicato di quest’anno, ci viene detto che siamo letteralmente saltati da una linea di tempo ad un’altra per il nostro avanzamento di consapevolezza!  Speriamo bene! 

(Vedi  l’Articolo  precedente:  Monique Mathieu – Valersi dei mesi restanti per il Risveglio).

Le tre fasi della Transizione

Tramite Monique Mathieu:

“Ci saranno tre fasi nella Transizione.

La prima avrà luogo interamente alla fine della terza dimensione. È quella in cui si avranno molti trapassi a causa di ciò che chiamate catastrofi.

La seconda avverrà quando ci sarà il passaggio vibratorio tanto importante dopo i tre giorni di buio.

La terza darà l’inizio alla quinta dimensione e alla sua stabilità”.

Tenterò di proiettare la mia coscienza nella prima fase, se me ne danno l’autorizzazione. Mi dicono:

“Non è così necessario che tu la descriva, perché si manifesterà agli occhi di tutti gli uomini in un tempo relativamente breve.

Dopo questi eventi (le catastrofi e i trapassi; ndt), ci sarà un grande silenzio sulla Terra, come se tutti i rumori fossero stati assorbiti, come se ogni cosa si fosse fermata. Questo durerà molto poco, ma tale tempo di silenzio avrà luogo.

(Proprio come si legge nell’Apocalisse di Giovanni al paragrafo 8; ndt).

Ciò sarà propizio alla preparazione della seconda fase, un periodo in cui la paura si impadronirà di parecchi umani e in quel momento saranno inviate molte sfere di energia che penetreranno non soltanto la terra, la materia, ma anche ogni vita.

Leggi il seguito

Annunci

Pagine: 1 2

I commenti sono chiusi.