Guide Venusiane e Maestri Intraterrestri

Pubblico un articolo molto interessante dal sito  http://sebirblu.blogspot.it/

Guide Venusiane e Maestri Intraterrestri

Olivier de Rouvroy, 9 luglio 2012

Luis Fernando Mostajo Maertens è nato a Cochabamba, in Bolivia, il 20 Gennaio 1964. È allo stesso tempo archeologo, architetto, artista e musicista ma soprattutto  è anche conosciuto per aver avuto dei contatti con extraterrestri, specialmente Venusiani, come con gli intraterrestri che abitano nelle città di Luce della Terra Cava.

Questi contatti sono iniziati quando aveva tredici anni e sono proseguiti poi in maniera quasi ininterrotta. Egli è stato preparato per diventare un istruttore, trasmettere le tecniche di sviluppo interiore mentale e spirituale che gli sono state insegnate.

Ha tenuto numerose conferenze nella maggior parte dei paesi dell’America del Sud, ma anche in Messico, in Canada, negli Stati Uniti, in Spagna e pure in Egitto. Ha inoltre scritto e pubblicato numerosi libri nei quali descrive la natura delle sue esperienze con le sue Guide venusiane e riporta i grandi messaggi di risveglio che gli hanno trasmesso.

In effetti, gli hanno domandato di diventare uno dei loro relatori per la nostra Umanità. Egli è considerato oggi come uno dei più importanti contattisti della nostra epoca perché è uno dei rari ad aver prodotto delle prove materiali irrefutabili dei suoi scambi con autentici membri della Confederazione dei Pianeti.

Secondo Mostajo, i Venusiani hanno una base terrestre situata sotto il lago Titicaca,in Bolivia, in un posto che si trova in prossimità dell’antica città di Tiahuanaco dove si ergono d’altronde, nel mezzo delle rovine, le vestigia di un antichissimo calendario di pietra venusiano. Tiahuanaco si trovava una volta sul bordo del lago e non nel deserto.

Lì i Venusiani avevano contribuito allo sviluppo di una straordinaria civiltà solare. Infatti un tempo essi avevano fondato parecchie colonie sulla Terra di cui non rimane oggi che questa base localizzata sotto il lago Titicaca, dove vivono anche dei discendenti di superstiti del cataclisma atlantideo.  

Per quanto concerne il pianeta Venere, di cui si sa essere considerato dagli scienziati fisicamente inabitabile a motivo della sua assenza d’acqua e della sua temperatura elevata, esso accoglie secondo Mostajo una civiltà sotterranea evoluta.

I Venusiani possiedono come noi dei corpi fisici, ma di una densità vibratoria minore che permette loro di materializzarsi o di smaterializzarsi molto facilmente e di adattarsi senza difficoltà alle vibrazioni terrestri.

A richiesta dei Maestri della terra interiore e delle Guide venusiane, Mostajo si è recato in diversi luoghi che ospitano dei punti di passaggio verso la Terra Cava,come quello del Monte Shasta in California, il vulcano Moai nelle Hawaii, l’antica città Maya di Copan in Honduras, il Macchupicchu in Perù, Samaipata nell’Amazzonia boliviana, il monte Bugarach nei Pirenei francesi, Monserrat in Spagna, così come certi siti dell’antico Egitto.

In seguito, egli è stato autorizzato a raggiungere il Tempio dei Sette Raggiposizionato sotto il lago Wiñaymarka che è il nome dato alla parte sud del Titicaca.È in questo luogo che risiedono attualmente le Guide della Fraternità Bianca.Mostajo le ha incontrate lì ed ha ricevute molteplici iniziazioni.

Egli lavora ormai all’edificazione della città ideale di Wiñaymarka che sarà situata alla superficie su una delle rive del lago e che deve diventare un modello di habitat solare per l’Età d’Oro.

Ecco un estratto di un messaggio che ci ha trasmesso dopo essere andato alle Hawaii.

“I Venusiani fanno parte della Confederazione dei Pianeti. Secondo loro, l’Universo intero è di Energia Pura e questa Energia agisce in maniera dinamica su tutte le stelle della galassia che si scambiano continuamente informazioni. Essi pensano che la Terra, così come noi la conosciamo, non abbia terminato la sua evoluzione. Essa è sempre in trasformazione.

Da migliaia d’anni essi hanno instaurato un Grande Piano di assistenza e di aiuto alla nostra Umanità. Sono attualmente presenti tra noi per stabilire un contatto perché questo fa parte del loro programma di sostegno. Pensano che dobbiamo prendere parte alla trasformazione della Terra e assumerci un ruolo nei cambiamenti che stanno per prodursi.

L’Energia che giunge fino a noi proviene dal Sole. Durante migliaia d’anni, essa si è concentrata nelle mitiche montagne del Tibet, principalmente nella regione del lago Manasarovar. Ma dopo la seconda guerra mondiale una traslazione si è prodotta verso le Americhe. Si tratta di una regione a sud del lago Titicaca che è diventata il principale ricettacolo del magnetismo cosmico.

Leggi il seguito

Annunci

Pagine: 1 2

Info Luke
Blog personale, (my Blog): https://futurodiluce.wordpress.com

I commenti sono chiusi.