Disclosure e primo contatto, considerazioni

Fonte: www.ascensionhelp.com/blog

Traduzione italiana: Lòthlaurin  –  Hearthaware blog

12 Agosto 2012

Disclosure: quanto dovremo aspettare ancora?

Sono orgoglioso di presentarvi questo magnifico articolo di Cameron Day dal titolo originale “First contact is not happening soon, and that’s a good thing” di cui ho curato personalmente la traduzione dall’inglese. Cameron si esprime in maniera illuminante sulla mancata disclosure dello scorso 4 agosto e ne analizza in profondità le cause, focalizzandosi su ciò che è accaduto a livello energetico-vibrazionale sui piani elevati di coscienza in relazione al mondo degli arconti, i nostri parassiti dimensionali.

Mentre noi ci siamo arrovellati per capire se, dopo il procurato allarme, sarebbe o no seguìto un evento reale, l’ennesima alternanza ciclica delle energie psichiche collettive di speranza→attesa→disillusione è servita solo per nutrire energeticamente gli arconti, e non era pensata per avere legami con il manifestarsi concreto dell’evento. L’autore qualifica inoltre gli ET positivi e negativi come orientati rispettivamente al Servizio agli Altri e al Servizio al Sè riprendendo i concetti e la terminologia già espressi da Hidden Hand e prima ancora da Ra nel libro “La Scienza dell’Uno”.

Fornisce in conclusione un principio semplice e chiaro che può essere la chiave di svolta per le nostre coscienze avide di risposte, un semplicissimo tassello in un mosaico che comincia ora ad apparire quantomai chiaro. In fondo all’articolo abbiamo anche allegato un bellissimo video che segue la medesima linea informativa e che vi raccomandiamo di non perdere.

Lòthlaurin

————————————————————————————— 

Nelle ultime due settimane sono circolate su internet un sacco di storie new-age circa l’imminente “primo contatto” alieno previsto a Londra per il giorno 4 agosto. Com’era prevedibile, una volta impiantato on-line il seme originario della storia, a confermarla sono velocemente spuntate  fronde di messaggi sedicenti canalizzati. Sono cresciuti anche timori per un attentato false-flag (un finto attentato simulato, n.d.t.) e addirittura per un’invasione aliena, entrambi supposti accadere durante le Olimpiadi.

Una delle storie più diffuse sul web è stata quella in cui la Regina d’Inghilterra starebbe negoziando il perdono dei suoi crimini contro l’umanità; una volta scaduto il termine improrogabile del 4 agosto, i galattici avrebbero preso la situazione nelle proprie mani con fermezza. Invece, nessun riferimento è stato fatto (ovviamente…) alle numerose scadenze dichiarate in passato e puntualmente disattese.

Leggi il seguito

Annunci

Pagine: 1 2

I commenti sono chiusi.