La Cintura Fotonica

Il nostro sistema solare ed il nostro pianeta, ruotano in un’orbita di circa 26.000 anni attorno ad Alcione, il Grande Sole Centrale della Costellazione delle Pleiadi. Durante questa orbita, la  Terra passa due volte attraverso una zona di alta energia luminosa,  la Cintura Fotonica.  

Possiamo meglio immaginare la Cintura Fotonica, come una banda circolare di energia luminosa, situata a 180 gradi rispetto all’orbita della nostra Terra. Questa banda luminosa, ruota attorno e racchiude il Grande Sole Centrale Alcione. Racchiude anche il Grande Sole Centrale della Galassia detta Via Lattea, e si espande attraverso di essa. Di conseguenza, tutti i corpi celesti all’interno della Via Lattea, ad un certo punto della loro orbita passano attraverso questa Cintura Fotonica. Molti popoli antichi, in particolare i tibetani e gli indù, avevano notato che quando ci allontaniamo dal centro della galassia ci “addormentiamo” e quando svoltiamo l’angolo ci “risvegliamo”.

Gli antichi scoprirono due punti situati a 900 anni da un lato e dall’altro, del momento in cui ci addormentiamo e di quello in cui ci svegliamo. Questi punti sono entrambi associati a drastici cambiamenti …  cambiamenti della consapevolezza degli esseri umani e mutamenti della posizione dei poli magnetici e dei pianeti.

In questo momento ci troviamo esattamente al punto di svolta che segna l’inizio del movimento verso il ritorno al centro della galassia e nel periodo del risveglio. Ci troviamo a 180 gradi dall’ultima svolta, quindi il  cambiamento è in corso.

Il punto in cui siamo nella precessione degli equinozi ci spiega il motivo degli avvenimenti che si stanno verificando sotto i nostri occhi.

Questa cintura fotonica può essere descritta come una immensa regione dello spazio che irradia una intensa radiazione elettromagnetica, attraverso lo specchio visibile e oltre, con una luce invisibile ad alta frequenza; sono compresi anche alcuni spettri di raggi X. E’ parte di un flusso magnetico di luce nella galassia, questa la descrizione scientifica ma, da un punto di vista più spirituale, rappresenta una  dimensione più elevata, con una più alta frequenza vibrazionale, dove tutto é Luce e dove tutta la Verità viene rivelata. Durante questo periodo, nessuno può nascondersi dalla Luce e dalla Verità.

L’immagine mostra che, in una singola orbita del nostro sistema solare, attorno ad Alcione, di 26.000 anni, l’orbita è divisa in quattro distinti periodi temporali. In un’orbita completa, passiamo attraverso la Cintura Fotonica due volte, un periodo di luce totale, e altri due periodi di luce/buio. I due periodi di luce durano rispettivamente 2.000 anni ciascuno mentre i periodi di luce/buio, durano 11.000 anni ciascuno, il che fa un totale di 26.000 anni.   

Ogni civilizzazione, nasce nel periodo di luce/buio di circa 11.000 anni e si sviluppa secondo il grado di “illuminazione” della popolazione. La Verità, viene presentata dai “Portatori di Verità” e le persone sono libere di seguire o meno le Leggi di Dio e della Creazione in funzione del loro libero arbitrio. Nel caso la civiltà del pianeta fallisca nel raggiungere un punto di completa armonia ed equilibrio, nel rispetto delle Leggi di Dio e della Creazione, il pianeta viene completamente purificato dall’Oscurità e dal Male, durante il periodo del suo passaggio attraverso la cintura fotonica. Quando il pianeta entra nel nuovo periodo di 11.000 anni di luce/buio, allora su quel pianeta nasce una nuova civilizzazione.

Per contro, il passaggio di 2.000 anni nella Cintura Fotonica, è un periodo di Luce totale e di purificazione e l’Oscurità ed il Male vengono rimossi da ogni corpo celeste che la attraversi. Nel caso una civiltà raggiunga un livello di completa armonia ed equilibrio, secondo le Leggi di Dio e della Creazione, questa purificazione non sarebbe necessaria, ma questo, per la Terra non  è  mai successo! Tranne questa volta, perché una grande quantità di persone si sono risvegliate, e si stanno risvegliando alla verità.

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: